condizioni noleggio veicoli

Modalità di noleggio

Per richiedere il noleggio veicoli presso l'Autonoleggio Maggiora, occorre presenterare agli uffici la patente di tipo B valida e visibile del conducente che dovrà avere almeno 23 anni di età compiuti e in possesso della patente rilasciata da almeno 12 mesi (documenti sostitutivi o denunce di smarrimento non saranno accettati).

Per il noleggio di automobili il richiedente dovrà inoltre presenterare una carta di credito (Visa, Amex, Diners, Mastercard) con i numeri “in rilievo” (no electron); per il noleggio furgoni, in alternativa alla carta di credito, i privati dovranno esibire l'ultima busta paga, codice fiscale e deposito cauzionale di € 1500,00 in assegno bancario; le aziende dovranno fornire Partita Iva e deposito cauzionale € 1500,00 in assegno bancario. Il pagamento può essere effettuato in anticipo tramite carta di credito o tramite assegno bancario/contanti.

 

In caso di sinistro

In caso di sinistro alla guida di un veicolo noleggiato contro un altro autoveicolo, il conducente dovrà compilare interamente il CID (Convenzione Indennizzo Diretto) e presentarlo nel più breve tempo possibile presso la sede dell’Autonoleggio Maggiora. In caso di incidente contro oggetti o cose, il cliente è tenuto a comunicare all’Autonoleggio Maggiora tutti i dettagli relativi all’accaduto (ora, luogo, etc.) Per quanto riguarda la copertura assicurativa, in caso di sinistro con ragione, il cliente è interamente coperto da assicurazione; in caso di sinistro con torto il cliente è coperto interamente ad eccezione della franchigia assicurativa, compresa tra 9.00 e 2.000 € (a seconda del tipo di veicolo).

 

In caso di guasto

In caso di guasto del veicolo noleggiato, il cliente dovrà avvertire immediatamente la sede e comunicare i dettagli del guasto (tipologia, luogo e ora): lo staff dell'Autoloneggio Maggiora provvederà a fornire le indicazioni necessarie per risolvere il guasto nel più breve tempo possibile. Il guasto è sempre a carico dell’Autonoleggio Maggiora.

 

In caso di furto

In caso di furto del veicolo il cliente deve subito sporgere denuncia nella stazione di Polizia più vicina e avvisare anche l'Autonoleggio Maggiora: il cliente dovrà inoltre successivamente lasciare le chiavi del veicolo noleggiatato e la denuncia del furto in duplice copia presso la sede dell'azienda. Al cliente verrà addebitata la franchigia assicurativa, compresa da 1.500 e 2.000 €.

 

In caso di multa

In caso di contravvenzione, l'Autonoleggio Maggiora invierà la multa all’ente che l’ha emessa, allegando il contratto di noleggio: nel caso non fosse possibile, l'azienda si riserva di addebitare la multa al cliente con un supplemento dovuto ai costi di gestione.

 

Il veicolo

Autonoleggio Maggiora effettua la consegna dell’autoveicolo indicato nel contratto in buono stato di manutenzione e pulizia, con pieno di carburante, attrezzi di servizio in dotazione, carta verde e documenti necessari. Al momento della sottoscrizione del contratto il cliente dovrà comunicare la data del rietro del veicolo: qualsiasi modifica dei tempi della restituzione dovrà essere comunicata all'azienda,

Per “giornata di noleggio” è considerata una giornata di 24 ore con tolleranza di 60 minuti se la vettura viene prelevata e riconsegnata la mattina, e di 3 ore se prelevata e riconsegnata la sera.

Le tariffe noleggio veicoli applicate dall'azienda torinese comprendono i giorni di noleggio, i chilometri di percorrenza, le assicurazioni, i soccorsi in caso di guasto e gli interventi di manutenzione del veicolo noleggiato; non comprendono invece carburante, l’iva al 22%, contravvenzioni, pedaggio dell’autostrada e parcheggi a pagamento.

I veicoli dell’Autonoleggio Maggiora possono circolare su tutto il territorio europeo ad esclusione di Turchia, Romania e Albania.

Share by: